Test finale Scuola dell'Infanzia

Test per ottenere la certificazione del corso Scuola dell'Infanzia a pagamento
START
Il progetto di ricerca “Cervello, Cognizione & Educazione” collega le Scienze dell’Educazione alle Neuroscienze.
Lo scopo della ricerca di “Cervello, Cognizione & Educazione” riguarda non solo la soluzione delle difficoltà di apprendimento, ma anche lo sviluppo tipico e le scelte di policy correlate.
I risultati della ricerca “Cervello, Cognizione & Educazione” sono utilizzabili solo in contesti riabilitativi.
Il linguaggio si acquisisce solo perché il cervello umano è cerebralmente predisposto a tale apprendimento.
La capacità comunicativa inizia già nella fase preverbale se i bambini sono in grado di usare i gesti di tipo dichiarativo.
Le sillabe usate durante la lallazione sono le stesse usate durante la fase dell’uso delle proto-parole.
Il ritardo nell’acquisizione del linguaggio in tutti i suoi aspetti oltre i 4 anni è un predittivo di eventuale sviluppo di disturbi specifici del linguaggio.
Il raggiungimento della consapevolezza fonologica deve essere oggetto di attività didattiche intenzionali e programmate durante la Scuola dell’Infanzia.
Compito della Scuola dell'Infanzia non è quello di anticipare le attività di letto-scrittura e calcolo ma di sviluppare tutte le abilità prerequisito per l’acquisizione di tali fondamentali abilità.
Le Indicazioni Nazionali per la Scuola dell'Infanzia non sono carenti nelle aree di intervento didattico relativo alle componenti cognitive dell'apprendimento della letto-scrittura.
I prerequisiti necessari all'apprendimento della letto-scrittura sono:
All’interno della consapevolezza fonologica bisogna lavorare sia il livello sillabico che fonematico della lingua.
Prerequisito della consapevolezza fonologica è la capacità di discriminazione uditiva dei suoni della lingua.
Quale tipo di prerequisito viene lavorato con questo tipo di attività?
I prerequisiti del calcolo sono il subitizing e la stima per piccoli numeri.
La velocità visuo-motoria è un prerequisito delle abilità grafo-motorie.
Il riconoscimento del singolo fonema e della sillaba iniziale su immagine è un prerequisito di quale abilità?
Giocare al domino è un’attività di:
Il test IPDA indaga solo la pre-alfabetizzazione e la pre-matematica.
Indici di rischio di difficoltà nello sviluppo delle abilità grafo motorie sono la confusione preferenza mano e il disordine spaziale
Camminare su una trave è un'attività prerequisito per la motricità globale e l’equilibrio statico.
Movimenti con cambi di direzione sono un prerequisito per l’equilibrio dinamico.
Le attività di movimento hanno solo uno scopo ludico e ricreativo di basso livello cognitivo.
A 4 anni e mezzo i bambini possono inferire la divisione per 2.
Chiedere al bambino di 4 anni di distribuire 10 fiori in due vasi è una prova di distribuzione che è in grado di svolgere.
Result text